Villasimius

Il paese si trova in provincia di Cagliari (2.887 abitanti), situato nella zona del Sarrabus alla sinistra del Rio Foxi. La sua economia si basa quasi esclusivamente sul turismo, ed è una delle mete preferite per la bellezza delle sue coste. Nelle immediate vicinanze si trovano i resti di torri e fortificazioni, che un tempo servivano per difendere le coste.

Il paese festeggia a luglio la “Sagra della Madonna del Naufrago” con una suggestiva processione a mare che porta i fedeli ad ammirare la statua della Madonna immersa ad una profondità di 15 metri, nei fondali della famosa Isola dei Cavoli.
Lo scenario paesaggistico è suggestivo per le sue coste, fatte di bianche spiagge e per i colori del mare. Sull’Isola dei Cavoli vi è un faro a 40 metri, utilizzato dall’Università di Cagliari come centro di ricerca. Spostandosi verso nord-est si trova l’Isola di Serpentara con la Torre di San Luigi, eretta dagli spagnoli per proteggere le coste del Sarrabus.
Nella famosa località turistica sono tante le spiagge: quella di Simius, vicino al paese, e la bellissima Porto Giunco. Poco oltre Villasimius si trova la lunga spiaggia di sabbia bianchissima di Costa Rei, a sud di Capo Ferrato, in territorio di Castiadas.

 

Valid XHTML 1.0!Valid CSS!
Web Powered by Pentagrafica - Site designed and managed by Daniele Dore