Stintino

Il paese è un piccolo centro di 1127 abitanti, in provincia di Sassari. La storia di Stintino è molto recente, le sue origini risalgono infatti al 1885 quando alcune famiglie di pescatori e pastori arrivarono dall’Asinara.
All’epoca sicuramente nessuno avrebbe mai pensato che sarebbe divenuta una rinomata località turistica. Stintino è famosa per le sue spiagge di sabbia bianca e fine, tra le spiagge più note vi è la Pelosa che si trova nella Rada dei Fornelli.

Il paese è anche sede ogni anno della manifestazione “Regata della vela latina”: le barche sono le ricostruzioni di antiche imbarcazioni caratterizzate da un alto pennone.
La gastronomia tipica del paese è a base di pesce. Famosa la zuppa a base di pesci del golfo con aggiunta di patate e aragosta.
Ma Stintino non è solo mare, l’interno è caratterizzato da una tipica vegetazione mediterranea, si possono visitare i nuraghi, gli stagni salmastri ricchi di avifauna. Non si può non fare una passeggiata lungo le terrazze panoramiche tra Punta Negra e Capo Falcone per ammirare la Torre cinquecentesca.

 

Valid XHTML 1.0!Valid CSS!
Web Powered by Pentagrafica - Site designed and managed by Daniele Dore