Marina di Capitana

Sulla splendida costa tra Cagliari e Villasimius, a 25 Km dall’aeroporto di Cagliari, la località è rinomata per il caratteristico porto turistico.
Lasciato il Capoluogo e viaggiando in direzione di Villasimius, superato il Capo Sant’Elia, la strada prosegue per Marina di Capitana nel Comune di Quartu Sant’Elena.
Siamo nel grande Golfo di Cagliari.
Il porticciolo di Marina di Capitana è protetto da due moli, uno maggiore ed articolato ad elle, di sopraflutto, e l’altro più breve e rettilineo, radicato sulla costa ed opposto al precedente. Il bacino risultante internamente è completamente banchinato e diviso in due ampie darsene, una più prossima all’imboccatura del porto è dotata di due pontili per l’ormeggio delle unità maggiori, mentre l’altra più interna è delimitata da un pennello ed attrezzata con tre altri pontili destinati alle imbarcazioni minori.
L’accesso al porto è continuo e segnalato da regolamentari segnali luminosi rosso e verde posti sulle testate dei moli. Nell’area portuale sono presenti: acqua, luce, telefono, servizi igienici e docce, gru, assistenza meccanica ed elettrica, uno scivolo per varare ed alare barche carrellate e parcheggio auto. Il distributore di carburanti è in banchina.
A sinistra del Porticciolo si sviluppa la spiaggia di S'Arrizzolu Saliu, che prende il nome dal rio omonimo, con massi bianchi levigati dal mare, sabbia e scogli. La spiaggia confina a sinistra con il litorale di Is Mortorius.

Valid XHTML 1.0!Valid CSS!
Web Powered by Pentagrafica - Site designed and managed by Daniele Dore